fbpx

copertina sacerdote 17 6 001

 

di Emanuele Sacerdote

 

Anteprima filetype pdf

 

Doi: 10.19245/25.05.bs.056

 Sezione strumenti e saggi

  

Che cosa manca? Che cosa migliorare? Che cosa sviluppare?

Breviario sul pensiero strategico offre possibili risposte a queste domande da una prospettiva cognitiva e comportamentale individuando gli elementi essenziali del ragionamento strategico. 

Breviario sul pensiero strategico osserva il futuro migliore come la possibile destinazione più ambiziosa, coerente, realizzabile, realistica e vantaggiosa su cui fondare (oppure rifondare) la strategia, la governance e la leadership.

Breviario sul pensiero strategico propone un percorso che parte dal realismo manifesto per poi proseguire verso le facoltà ed il mindset dell’intelligenza strategica – immaginazione, consapevolezza, progettualità, lungimiranza, mediazione e rigore.

Perché questo libro suggerisce un approccio fluido – mind the gap e fill the gap – un processo dinamico – ciclo strategico – ed una serie di strumenti per fortificare la progettazione – storyline, deadblock analysis, the Big Picture, metaproject development, strategic mapping e full potential.

Perché questo libro presenta una breve lezione di filosofia strategica – Cogliere l’essenza di Stefano De Luca e Guido Solza – con l’intenzione di offrire una prospettiva incrementale alla dialettica tra il pensiero, il disegno e l’azione. 

Se ne consiglia la lettura a tutti coloro che desiderano abbinare ai testi istituzionali, che trattano di hard skill, un breve saggio ragionato che invece si concentra sulle soft skill indispensabili per la progettazione della strategia. 

Se ne sconsiglia la lettura a tutti coloro che desiderano avere un metodo universale e dogmatico per comporre la propria strategia. Con la palla di cristallo.